La Fondazione


Il 24 aprile 2001 è stata costituita la Fondazione Cotec, con lo scopo di rafforzare la competitività tecnologica del nostro Paese.

È una fondazione di diritto privato in cui trovano spazio, intorno al tema dell’Innovazione tecnologica, le capacità, le esperienze e gli interessi delle Istituzioni, delle Imprese e del Sistema della ricerca.

La Fondazione Cotec, attraverso un mandato istituzionale che prevede attività di studio, dialogo, progettualità e comunicazione, agisce sia come motore di azioni finalizzate al miglioramento della competitività tecnologica dell’Italia sia come sede dell’incontro e del coordinamento tra i principali attori italiani del Sistema dell’Innovazione.

Insieme alla Fundación Cotec di Spagna e all’Associação Cotec del Portogallo, è impegnata nel rappresentare, presso l’Unione Europea, gli interessi nazionali e mediterranei inerenti alle politiche e alle azioni a sostegno dell’Innovazione tecnologica.

Membri istituzionali

Fondatori: Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. • ENI S.p.A. • Finmeccanica S.p.A. • Fondazione Monte Paschi di Siena • Intesa Sanpaolo S.p.A. • Telecom Italia S.p.A. • Unicredit Group S.p.A.

Mandato istituzionale

Sotto la Presidenza Onoraria del Capo dello Stato, la Fondazione Cotec si impegna a sostenere la competitività tecnologica italiana attraverso quattro tipologie di attività:

  • Studio. La Fondazione realizza attività di analisi e ricerca sui temi dell’Innovazione tecnologica a beneficio dei propri sostenitori e delle Istituzioni che si occupano di Innovazione tecnologica.
  • Dialogo. La Fondazione, attraverso una forte attività di networking e l’organizzazione di incontri specifici, è luogo del dialogo e della composizione degli interessi tra gli stakeholders dell’Innovazione tecnologica.
  • Progettualità. La Fondazione sostiene la partecipazione italiana ai bandi europei e realizza accordi di cooperazione tecnologica internazionale per favorire lo sviluppo dell’Innovazione tecnologica.
  • Comunicazione. La Fondazione organizza eventi per la sensibilizzazione dei Governi, delle Imprese e dell’opinione pubblica sui temi dell’innovazione, dispone di una serie di pubblicazioni scientifiche e divulgative per la diffusione della Cultura dell’Innovazione.